Perché il libro non è gratuito?


Locandina del libro nei negozi Esselunga

Tra le molte comunicazioni arrivate alla segreteria “Falce e carrello”, praticamente le uniche che presentano qualche negatività riguardano il fatto che il libro non viene distribuito gratuitamente. A questo proposito, Esselunga ci comunica che:

“La notizia che il libro sarebbe stato distribuito gratuitamente ai clienti è di un giornalista poco attendibile. I nostri clienti sono 4 milioni. Non è immaginabile di poter distribuire gratuitamente 4 milioni di copie. Ne siamo veramente spiacenti. Tutti i proventi derivanti dal libro saranno devoluti in beneficenza all’Associazione per il Bambino Nefropatico – Clinica pediatrica G e D. De Marchi – Via della Commenda 9, Milano”.


---